Skip links

Al via la ricerca del maclab per mappare il lavoro culturale in Veneto

L’emergenza Covid-19 ci ha costretti a riconoscere un fondamentale gap di ricerca: non abbiamo le idee chiare sulle dimensioni e sul funzionamento del settore culturale perché non sappiamo bene come descrivere chi ne fa parte.

Le classificazioni ufficiali si llimitano infatti a raffigurare il settore considerando solo le istituzioni pubbliche e le imprese private che lo compongono.

Ma proprio la crisi sanitaria ci ha reso evidente la presenza di individui e associazioni che vivono di cultura ma non compaiono nelle mappe della produzione culturale locale.
Il lavoro culturale indipendente, svolto nei teatri, nei musei o in autonomia, rende possibile la maggior parte delle manifestazioni culturali sul territorio regionale. Il maclab si è posto l’obiettivo di mappare questa realtà, nelle sue tante sfaccettature e combinazioni e darle visibilità.
Per colmare un gap della ricerca ma anche per contribuire alla costruzione dell’identà professionale e fornire una base di dati per le politiche culturali. 

Il questionario è compilabile in forma anonima – fino al 31 dicembre 2020 – da qualsiasi operatore o associazione culturale indipendente ed operativa in Veneto.

Vai al questionario ->